Sti fottutissimi 'Merigani..

C'è la voglia di sganciarsi un po' e svolacchiare dalla parte opposta del globo. California. Capatina a New York. Cazzo, figataa. Già, a parte il costo del tutto è proprio una bella idea. Ci pensi su e decidi come organizzarti, ok. Sta volta solo volo. Andata e ritorno. Poi lì ci si aggiusta. perfetto, zero sbatti e via. Taaaac. Cosa mi può servire? Ah, giusto, il passaporto. E' scaduto, ma lo rinnovo facile. Conosco un paio di sbirri, con rispetto naturalmente. Qualche giorno e ce l'ho. Tutto ok penso io, manco p'u'cazzo...mi dicono loro. Con questo vai ovunque, ma non negli Stati Uniti. Ma accidderbolina, io proprio lì voglio andare! Ho la sensazione di aver chiesto carta igienica per andare a c****e e che me l'abbiano data di ceramica...belle, per carità, ma che ci faccio?!
Bene, un'agonia. Dalla consegna del bel ddocumento 15 telefonate all'ambasciata USA per sapere come fare sto benedetto visto aggiuntivo per poter mettere piede sul suolo del paese libero. Miiillle euro spesi a fondermi l'orecchio e finalmente un appuntamento fissato(?!?). Moduli da compilare, legame forte con l'Italia da dimostrare(!?!), credo che citerò a memoria formazioni dell'Italia mondiale con gol, assist e ammonizioni ed espulsioni, situazione finanziaria, foto in formato che solo loro usano, naturalmente un discreto versamento che non fa mai male. Moduli accurati in cui metto una bella crocetta sul NO alla domanda se voglio andare negli States per compiere atti terroristici o per imbrattare la statua della libertà, pisciare nel giardino della Casa Bianca o, perchè no, stuprare George Dabliu!!!! Porch'immondo, io capisco la sicurezza però che mmaroniiii. Poi lì hanno quelli che ammazzano 100 compagni di scuola, pistole che trovi al tabacchino e un presidente che fuma copertono di tir per essere così geniale! Conscio del fatto che nel momento stesso in cui io scrivo queste righe, l'intelligence mooondiale mi sta monitorando cervello e chissà cos'altro e che sicuramente a questo punto il visto me lo scorderò...spero proprio di andare, perchè al di là di tutto è proprio un bel posto. Poi io tra i mmatti mi ci trovo bene. Dai, cadillac, canotta bianca, ray-ban fumé, colonna sonora di Forrest Gump e via...su e giù per le strade della California, statale 101...va beh, vedremo.
Per il momento devo smontare casa e ridarle le sembianze di una dimora da sani di mente, oddio, visti i piatti, i bicchieri i soprammobili che ho ritirato fuori dall'armadio, di sano c'è poco! raramente ho visto tanto cattivo gusto tutto insieme!
E tra poche ore si torna in campo. Ancora una volta finale, ancora una volta Banda Barzotti. C'è gran voglia di fare bene. Ora caffè doppio e si inizia ad ascoltare a ripetizione il mix di Caressa, Seven Nation Army...pelle d'oca eterna.

0 commenti: