Il ritorno del Duca Kazako.

Dopo anni lontano dai grandi palcoscenici internazionali, ha fatto ieri ritorno sulle pedane vertiginose il grandissimo tuffatore kazako Gianluçay Grimmykov.
L'atleta, soprannominato il Duca per il suo stile pulito ed impeccabile, ha deliziato ieri il numeroso pubblico accorso per l'eccezionale evento con un'esibizione di una ventina di minuti. Una decina di tuffi circa, al termine della quale l'Atleta ha subito un trapianto delle pelle della schiena, ormai fosforescente!


4 commenti:

el Niño ha detto...

E' sempre bello vedere lo spericolato Grimmikov nelle sue esibizioni no-limits... ricordo quando sponsorizzato dalla sector tentava rischiosissimi tuffi di pancia... questo filmato, per quanto sprezzante del rischio, non da merito alle sue migliori esibizioni passate,,, grazie comunque duca kazako, te, manolo e patrick de gayardon siete sempre nel mio avventuroso cuore.

spiderfedix ha detto...

Caro hutch, parole sante. Ma purtroppo come ben puoi immaginare, i filmati delle prove più impavide del "Duca", sono assolutamente censurate e vietate a minori e deboli di cuore. per la serie "vorrei, ma non posso", ho dovuto accontentarmi di questo scampolo di classe immensa.

Tommy ha detto...

Io lo preferisco ricordare così: inginocchiato con la testa nel forno a gas di primo mattino.. a presto Gian!

Max ha detto...

io lo voglio ricordare "Pipistrello" ad Alassio..momento indimenticabile