Un augurio

Volevo raccontare una cosa, o meglio, fare una considerazione.
E' ormai da un pò di tempo che dentro di me è nata una nuova condizione, niente di trascendentale per carità, né di mistico..ma una piccola convinzione che forse in fin dei conti proprio soli, soli non siamo. Mi spiego meglio.
Capita decine di volte che durante la giornata si sentano frasi tipo "che sfiga!", "che culo!", piuttosto che "eh,che ci vuoi fare, è il destino!", o anche "..se Dio vuole.."..
E' questo che intendevo dire prima affermando che non siamo soli. Di fatto cerchiamo sempre un aiuto, un alibi, un qualcosa che ci renda più forti nell' affrontare il futuro, vicino o lontano che sia..
Vengo al punto..Personalmente mi sono reso conto che invocando per me un aiuto, un segnale in determinati momenti della mia vita, le mie richieste sono state esaudite! Con questo non voglio farvi credere che esista una sorta di "genio della lampada" che salta fuori dalla vostra Moretti..ma vorrei farmi credere quando vi dico che sul serio c' è qualcosa che ci indirizza dove vogliamo.
Per la cronaca, il sottoscritto ha sprecato quasi sempre il dono ricevuto, ma per colpe da attribuire esclusivamente a me stesso!
Il messaggio che vorrei lasciare tra queste confuse righe è duplice: da un lato mi piacerebbe convincervi che la fede in una componente non propriamente terrena alla fine spesso viene confermata dai fatti..che voi stiate pensando a Dio, ad un destino da plasmare, o alla Dea Bendata sono affari vostri, non voglio entrare nel merito, ma spingervi a non abbandonare la speranza! D'altro canto poi, non deve mai mancare il vostro impegno più totale.."..aiutati, che il ciel ti aiuta.."
Siate bravi a cercarvi e trovarvi le possibiltà di successo (di ogni sorta), ma siate altrettanto bravi a sfruttarle..consapevoli sempre del vostro valore, della vostra immensa capacità e della necessità di soffrire per raggiungere gli obiettivi!!
Vi auguro di riuscirci sempre!

0 commenti: