Polvere.

L’armonica culla il mio tormento, a pochi metri da me la famiglia Winshaw attende, ingombrante presenza da spazzare nella notte. In attesa di un sonno leggero, vigile ai mutamenti d’umore e disturbato da amarezza e rancore. Ho sognato di te l’altra notte, ma non ricordo nulla come di nessun delirio. Solo incubi e percezioni, quelle che vanno interpretate in una fresca notte d’estate, quando i grilli danno il cambio alle cicale ed iniziano canti strazianti, che mescoli a rhum scuro e sigari. Note celtiche sorvegliano la tua mente che scappa lontano, girandola impazzita irriga boccioli di speranze. Lamenti lontani ti sconvolgono lo stomaco ed una fitta al centro della fronte ti avverte che anche questa volta hai tirato la corda. Troppo. Troppo forte. La bussola impazzita non indica più il nord, spaesato piangi e tiri su col naso. Tieni botta e preghi con le viscere, l’ignoranza è meno indigesta, ma un uomo deve sapere, deve affrontare. Coraggio e fermezza. E tanta speranza. Ennesimo delirio nato dal nulla ed al nulla tornato. Le sillabe sono finite, le forze anche. Smarrito e terrorizzato osservi la bussola bestemmiando la rabbia su un ago farneticante, ma il sole domattina mostrerà nuovamente l’est. Basta tenere duro.


7 commenti:

giulia ha detto...

Dici che basta tenere duro? In questo momento ne ho bisogno anche io..

Ganassa ha detto...

Quando leggo il tuo blog non mi sento solo...sei un grande Fassa!!!

Annachiara ha detto...

Vedrai, ora che è arrivato Obama ti diventerà duro. Per forza! ;-)

spiderfedix ha detto...

giulia - non so se basti, ma di certo aiuta!

ganassa - sempre a disposizione...

annachiara - obama rocks!

ele ha detto...

ciao feffo, non ho mai osato scrivere qui perchè dopo aver letto i tuoi pensieri non c'è piu molto da dire!il tuo blog è sempre bellissimo e appena ho un attimo me lo leggo tutto... è come un appuntamento... il rhum ricorre molto nei tuoi post, bevine meno! ancora complimenti a presto ele (o diega!)

spiderfedix ha detto...

ele - cara ele, ti ringrazio! ma ricorda che i pensieri hanno tutti lo stesso peso, il come i scrivi è relativo..per cui quando avrai voglia di scrivere lo dovrai fare senza alcuna remora!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good