L'insostenibile pesantezza dell'essere.


Mi rendo pienamente conto che dal momento che scriverò quello che sto pensando sono una brutta personcina. So che invecchiando si peggiora, che dovrei avere più rispetto per gli anziani, che dovrei pensare ai fattacci miei, però...c'è sempre un però.
Sono cresciuto con alcuni film che mi hanno offerto alcune immagini chiare, limpide, quasi immortali. Tra questi come dimenticare Top Gun.... Maverick, Goose, Ice Man. Già , Ice Man, quel simpatico pezzettino di mierda che voleva fare fuori i nostri idoli. In più era un figaccione e in spiaggia, nelle scene di beach volley, tutte le tipe avevano occhi per lui, mica per quel tappo di un mangiaplacente di Tom. (Goose, balordo già stava con Meg Ryan, la mia preferita!)
Vogliamo parlare del film dei Doors?! Val, perchè alla fin fine di lui vorrei parlare e credo l'abbiate immaginato, beh, Val era identico a Jim Morrison. Dannato, magro malato all'inizio, sfondato alla fine, idolo delle fans, amante cosmico di Meg Ryan, guarda caso.
Dai, Il Santo, che film, che interprete. Proprio un bel tipo sto Val, bravo. Val.
Passano gli anni, ma otto son lunghi, però quel ragazzo ne ha fatta di strada...ed io mi sono visto parecchi altri film, ma non ricordo altre vesti del biondo californiano.
Questo fino a qualche giorno fa. Tre o quattro, quando si decide in compagnia di affittare un film da quei ladri legalizzati della Blockbuster. Gira e rigira si prende Kiss Kiss, Bang Bang, che tra l'altro consiglio perchè fa proprio ridere, ma a parte questo, torno a confrontarmi con Val.
Beh, il film è del 2005 e l'ex Doors è in un stato pietoso. Cavolo, non posso vederlo così. Grosso. Grasso. Gonfio. Penso stia male. Chiedo agli amici se ne sanno qualcosa, ma nessuno accenna alcuna teoria dimostrabile.
Ironia della sorte, appena mi riprendo dallo shock, qualche giorno più tardi, decido di andare al cinema e di assecondare il volere di Bum Bum. Si guarda Déjà vu. Leggendo la trama mi puzza un pochino di puttanata. In realtà no, in realtà è una grandissima puttanata. Ma anche in questo caso l'attenzione è rivolta a quello che un giorno era il mio idolo adolescenziale...lo sciupafemmine che avrei voluto essere, superata la fase Holly di Holly e Benji e quella di Mac Gyver.
Beh, questo paffuto agente dell'F.B.I., mi pare, è gonfio come il detective finocchio di Kiss Kiss..di nuovo ci si guarda fra di noi, increduli, ma cosa diavolo ha combinato? Va bene gli anni, però è sfondato...
Tutto questo per condividere con voi questa amarezza. L'amarezza che ho provato nel vedere il vecchio Ice Man, che si deve essere ingoiato un freezer...o per lo meno deve esserselo pippato!

10 commenti:

Maria Chiara ha detto...

...però perchè i cosiddetti vip non possono permettersi di ingrassare, avere le rughe, la cellulite, i denti storti...e noi sì?
Non è che loro sono meno umani di noi...
Poi il fatto che ci si debba "tenere bene", vale sia per loro che per noi comuni mortali...

Capisco anche la tua "delusione"...effettivamente me lo ricordavo anche io tutto un addominale durante la partita di beach volley contro Goose e Maverick.
Io però preferivo, a quel tempo, il mangiatore di placente....
Vedi lui: il tempo gli ha bruciato il cervello!

Ognuno ha le sue!

Buon Natale, visto che quasi ci siamo!

Maria Chiara

spiderfedix ha detto...

maria chiara - sono d'accordo con te, era una roba provocatoria...siamo talmente abituati ed assuefatti agli stereotipi superfighi dei giorni nostri, che quando vediamo che i big si sfondano quasi non crediamo ai nostri occhi.
poi più che altro è che spesso si gonfiano per via di sostanzine che vanno parecchio in certi ambienti...
cmq Buon Natale a te e grazie del commento

ventodiprimavera ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ventodiprimavera ha detto...

Grazie alla miniaturista attenzione ad ogni minima rughetta apparsa e fatta scomparire con l'aiuto delle mollette da bucato possono permanere nell'immaginario collettivo delle bellezze (Sean Connery, Sofia Loren...). Per quanto mature, e' difficile non ammettere come possano sembrare intoccate dal tempo, immutabili di fronte all'inesorabile scorrere dell'esistenza.

Nello stesso momento, penso a come sia difficile che quello che era stato considerato un sex symbol lo resti anche negli anni, quando i suoi capelli diventano bianchi, la pelle cadente e i muscoli flosci.
Ci sono delle icone del sesso che essendo morte giovani rientrano nel mito della bellezza. Forse e' proprio il fatto di essere ricordate per com'erano nel periodo piu' bello che sono diventate miti: im morrison, haudry hepburn, marilyn Monroe...
Altre che sono talmente irriconoscibili da non assomigliare neppure nei tratti distintivi cio' che erano prima. Riucordo quando Marlon Brando fece la pubblicita' della telecom. E chi poteva credere e pensare che fosse davvero lui, quel vecchiaccio che poteva contenere un elefante intero per orizzontale, che facevi prima a saltarlo che girarci intorno?
Eppure io non riesco a non immaginarmi la Loren che appare cosi' generosamente naturalmente bella agli obiettivi dei fotografi se non in una casa piena di braccia meccaniche che tirano la pelle a ragnatela, me la vedo dormire su un letto con le maniglie per non rovinarsi la pettinatura e non lasciare marchi indelebili del cuscino sulla sua pelle, me la vedo passare ore di ricostruzione per ogni minimo cm quadrato de suo corpo.
E' attenzione o schiavitu'?
Il peggio e' che non e' schiava della sua idea. E' schiava dell'idea degli altri.

ugamilarugelli.blogspot

Alessandro ha detto...

E, cambiando settore, che dire del "nostro" Nicola Berti?

Alessandro ha detto...

Approfitto del blog per farti tanti auguri di Buon Natale!

el Niño ha detto...

val kilmer e nicola berti, in effetti hanno molto in comune.

detto ciò, ho scoperto recentemente che top gun è stato ideato come film criptogay, e che grazie, o a causa, di top gun, molti maschietti, uscendo dal cinema, hanno capito che le femminucce non facevano al caso loro... non c'entra nulla, ma mi piaceva dirlo.

ripensandoci: e se val kilmer in realtà è ancora un figurino dai muscoli d'acciaio e si è lasciato gonfiare per esigenze di copione come molti altri prima di lui?

spiderfedix ha detto...

ventodiprimavera - credo assolutamente si tratti di schiavitù..diciamo che è come fosse una pena di contrappasso...mi piace vederla così.

ale - massimo rispetto per Nicolino!!

hutch - mi sa che questa volta la finzione non c'entra...val ha davvero mangiato un freezer. facciamocene una ragione

giulia ha detto...

l'ho appena visto déjà vu (che tra l'altro fa schifo, dovevo darti retta). In effetti è strano vederlo ridotto così, non è invecchiato bene come altri...però c'est la vie! Mica tutti restano affascinanti...

Johnny Mingo ha detto...

si... deja vu fa cagare quanto val kilmer, ma per me rimarrà sempre il grande iceman!! e quel film dove fa il ladro? come si chiamava