Curricula vitae e Reality show.

Inutile nascondere che per me questi siano giorni di assoluto cazzeggio. Direi cazzeggio paranoiato, ma pur sempre cazzeggio. Studiacchio qualcosa, leggo qualche libro, sono anche tornato ad allenamenti ed esercizio fisico fai da te. Alcuni film, molte serie tv, pc, ps2...e reality show.
Tornato dalle mie prime vacanze da dottore, l'obiettivo chiaro è uno solo: trovare lavoro e sebbene guardi sempre verso il cielo, speranzoso, dubito che mi caschi addosso dall'alto. La soluzione pressochè unica credo sia il ripetuto invio di curricula in giro per il mondo, a migliaia di aziende, società, liberi professionisti, operatori ecologici etcetera, etcetera (questa è una citazione per pochi intimi barzotti).
La frustazione del non sapere che fare e del non avere le idee chiare per quanto riguarda il mio futuro per ora stanno avendo di gran lunga il sopravvento su tutto il resto. Su tutto tranne che sui reality.
Questa cosa mi da anche piuttosto fastidio, anzi mi fa proprio incazzare come una biscia direi. Sebbene a onor del vero la mia unica passione sia in realtà la casa con le Fighe e gli Sfigati, cioè non dotati di figa, in senso metaforico s'intende, ma su cio tornerò più avanti; dicevo, sebbene la mia passione sia solamente questo straordinario programma, mi sono accorto che siamo sempre più invasi da questa tipologia di droga televisiva.
Non nascondo un'occhiata al bigino Sorrisi e Canzoni TV della nonna, per aiutarmi a fare mente locale ed elencare: il già nominato puttanelle e rifiuti sociali; i cowboys della prorompente Alba, con le sue posture aggressive; una nuova edizione dell'isola dei famosi, che poi non è altro che l'isola dei semi-famosi o dei famosi dimenticati, di gente che comunque ci ruba i soldi; c'è poi un non ho capito cosa, in cui insegnano ad altri personaggioni a diventare star del circo e finchè vedo Milton o un'altra ballerina a me sconosciuta, il loro aggraziato apprendimento è anche piacevole, ma poi spuntano Valeriona Marini e Ciccio Graziani...non aggiungo altro! L'ultimo della lista che ho notato sulla rivista, ma che a tutt'ora non mi picco di aver visto con il mio occchietto critico, ma curioso è Ballando con le stelle o sotto le stelle.
In buona sostanza, io sono qui che mi martello le palle, angosciato dal mio futuro e da scelte che mi sembrano tutte al tempo stesso giuste e sbagliate, e quelli si fanno belli e si arricchiscono in reality show che gli stronzi come me iniziano a guardare, criticandoli, ma non riuscendo più a farne a meno! Ora, la mia prosa è quantomeno esagerata, fortunatamente. Ho visto qualche spezzone delle mini puntate sparse nell'arco della giornata, però trovo orribile che che queste schifezze stiano diventando la nostra passione.
E' una droga di cui non riusciamo a fare a meno, un po' guardoni e un po' sapientoni. In parte forse subentra un pizzico d'invidia per gli scenari che ci regalano le sedi delle riprese, isole magnifiche e sperduti deserti in cui il tempo pare essersi fermato.
Poi c'è Pupe e Secchioni. Io credo sia finto. Penso lo sia, in cuor mio lo spero. Troppo ignoranti le tipe, troppo sfigati i loro cervelloni. Quasi ingiusto metterli in tele, alla mercè dei giudizi di quelli come me. Che di fronte all'intelligenza paranormale del Rampinelli e dei suoi amici si rannicchia piccolino sul divano, per poi scoprire che non hanno mai baciato una donna o fatto all'amore e allora petto in fuori e grossa risatina...no, non ci credo. E non credo neanche che le signorine possano essere davvero tanto stupide. Tipo non essere a conoscenza dell'esistenza dell'Abruzzo, o 100/4 uguale a 400..è davvero troppo.
E' davvero troppo anche perchè poi spengo la tv e torno al punto di partenza, ma senza passare dal via. Di nuovo a massacrarmi la testolina di domande alle quali non riesco a trovare risposte, sul mio futuro lavorativo. Allora un'altra occhiata al curriculum, un'ulteriore ripassatina e poi un paio di puntate di Joey in inglese, per migliorare la conoscenza della lingua.
Ora ho riletto quello che ho scritto. Bene, mi sono reso conto che non ha nessun senso. Né un inizio, né una fine. Credo sia meglio porre fine a questo ragionamento non sense..

7 commenti:

el Niño ha detto...

caro feffo, hai riletto male... quello che hai scritto ha un senso,,, purtroppo ha un senso,,, hai dimenticato di dire che quei protagonisti di quei reality, un giorno saranno famosi, oppure ritorneranno famosi, e allora andranno all'isola dei famosi,,, tornati in italia andranno nelle discoteche a guadagnare tanti soldi, li stessi soldi che io te e molti altri lasciamo al bancone della stessa,,, e vengono pagati per farsi vedere e per farsi le tipe... tutto questo mentre tu (è un tu generale, non tu in quanto feffo fassa),dopo 1000000 curricula inviati ad aziende, società, liberi professionisti ed operatori ecologici, dopo anni di stress universitario, troverai uno stage a 500 euro al mese, con i quali riuscirai a pagarti a malapena il sarto e il parrucchiere che dovranno omogeneizzarti e renderti presentabile sul posto di lavoro,,, e stanco, a casa, a tarda sera, guarderai loro, fighi, abbronzati, coi capelli lunghi come ce li avevi te, che non fanno un cazzo, e guadagniano 500 euro all'ora, per essere ignoranti, tanto ignoranti...

el Niño ha detto...

ops, ho appena riletto, e chiedo scusa a tutti per il pessimismo. è un momento un pò cosi,,, quasi quasi ci scrivo un post prima di tornare al lavoro... vi voglio bene, ti voglio bene feffo.

giovi ha detto...

feffo,
come direbbe elio, "benvenuto nell'aids".
pultroppo (e questa é una citazione che pochi binet capiranno) la ricerca di lavoro é lenta, estenuante, frustrante.. ma inesorabile.
se vuoi chiama tony, lui si che ti metterá un po' di ottimismo.

ad ogni modo, potresti fare un giretto in olanda mentre cerchi lavoro: tu e, che ne so, un cinzio qualsiasi..

giangio ha detto...

..da una citazione tratta da da radio dj:
"se le pupe stanno fingendo, sono le migliori attrici della storia del cinema italiano..".
Non sarà tutto vero..ma la gran parte delle vaccate io credo di sì..
EVVIVA MONTI!!!!!

Johnny Mingo ha detto...

... Uniformarsi.

Caro Feffo, mi scappa la cacca.

Prima o poi scapperà anche a te, vedi che siamo uguali?

A parte le cazzate, il frustrante quadro che ci hai dato della tua attuale situazione psicofisica lo comprendo, ma percarità, non paragonarlo alla vita dei reality show. In fondo tu rappresenti il vero "reality" che oggettivamente come a molti accade ti incolla a quella fase di transizione post universitaria che di solito diventa angosciante dopo la conclusione del torneo pomeridiano di PES.
Ora, io non guardo molto i reality, ma mi capita di vedere Buba a cultura moderna e questo soddisfa praticamente la mia voglia di tv. Anzi, ora che penso a lei, posso dire che vedere Buba che dice "no è vero, busgia, hahaha, busgia, busgia" imitiando con la spanna il naso di pinocchio mi completa e ne sono felice.
In quest'era ormai supermultimedialeanale ti consiglio (ma non ce ne sarà ovviamente il bisogno perchè tu sei avanti) di lasciare la tua e-mail nei curriculum, di inviarne a più non posso, di scappare qua e là per l'europa, o magari di trovarti un lavoretto al pub (così vengo da te a farmi offrire le pinte ;D) - ogni tanto controlli la mail e ti butti ai colloqui che si fanno di giorno (al pub ci lavori la sera e conosci tope), tanto sei laureato, sei intelligente, non devi pregar la figa di nessuna stupida vacca da competizione... prima o poi la via e il lavoro GIUSTO lo trovi, tranquillo.
Però non mi dire che non puoi più fare a meno di ste minchiate di reality, ti stimo troppo per sentirti così.
Grande!!
se sei a milano chiamami che ci vediamo una di queste sere. Ciao!

p.s. se vai in olanda vengo anchio

spiderfedix ha detto...

Tranki Johnny, riesco a farne a meno...tranne della puntata Pupe e Secchioni Hot..fantasmgorica!
Cari Hutch, quei 500 euro al mese di sicuro non basteranno...oltre a sarto e barbiere le mille consume al bancone per le serate Pupe dei reality!

Max ha detto...

Mercoledì sera 22,40 La Pupa e il Secchione HOT...mezzora di pura spensierata libidine!!
il lavaggio della macchina è qualcosa di scandalosamente sublime!
buona visione e buon cv!