Cattivi pensieri.

Sapete cosa intendo quando parlo di cattivi pensieri? Cercando di spiegarlo ad una mia amica l'altro giorno ho provato con "Che te lo dico a fare, Donnie...i cattivi pensieri sono cattivi pensieri!" Quasi sempre ti colpiscono di notte. A letto. Meglio se già è tardi e domani devi svegliarti presto. E che fare?! Nulla. Non puoi fare niente. Non puoi cercare di convincerti che è solo passeggero. Che se non ci pensi se ne andranno. Non è così. Non puoi non pensarci. Sei su di una zattera, senza remi. Seguirai la corrente fino a che il mare lo vorrà. Tu ti sforzerai, cercherai fino allo sfinimento di indirizzare l'imbarcazione dove desideri con le braccia. Ma arriverai a capire che è inutile. Più stancante. Ti rende esausto. Così rimani lì. Immobile. Trattieni il fiato, come a cercare di sentire da dove provengano questi cattivi pensieri. Da che lato della stanza ti colpiranno. E come affrontarli. Perchè in ogni caso cerchi di affrontarli. Inerme. Sdraiato, nella tua mente in realtà sei come un pugile...con la guardia bassa, vulnerabile. Che da pugni al vuoto, all'aria. Il tuo avversario è troppo veloce. Troppo imprevedibile. Troppo forte. Finirai col perdere. Lo sai, ma non puoi fare a meno di dannarti l'anima per venirne a capo. Girarti su te stesso, continuare a colpire il vento. E ad incassare. E a non capire. In balia del tuo antagonista. Che ti frulla in testa. Che si insinua e mina la tua sicurezza. La tua fiducia in te stesso. Il passato, il presente ed il futuro si mescolano in un'unico aspro sapore. Lo puoi sentire, ne avverti il disgusto. E continui a subire. Arriverà il gong a salvarti la pelle. A salvarti il cervello. La sveglia che suona.

4 commenti:

scagnozzo 1 ha detto...

mi conforta molto pensare che questi cattivi pensieri non colpiscono solo me ma tutti, anche il tuo nemico piú forte. E questo rende lui vulnerabile e me piú forte.

il tuo nemico piú forte alias fisichella (piroga cat) ha detto...

non é vero a me non mi colpiscono.

Pupo ha detto...

..il solito orso-ermetico..questa volta dev'essere colpa del whiskEy..

tommy ha detto...

bella Feffo,non ho capito dove vuoi andare a parare ma hai scritto un gran bene... resta così che lo sei! un bacio.