Aforisma della mini isola.

E ' la più grande e bella bugia dell'universo. E' quell'attimo di estrema ed infinita intimità, spoglio di ogni pullover, privo di ogni freno, disarmato di ogni difesa, eppur felice e sereno. Impegnato nella tua deliziosa fatica, specchiandoti nell'infinito ansimare, asciugandoti impertinenti gocce che dalla fronte umettano la pelle. E' un'impostura perché cela ogni magagna ed ogni paura, perchè è un virus che ti entra nel plasma e si irradia nel sistema nervoso, è una dolcissima droga che ti rilassa e ti trafuga ogni inibizione. Sono attimi di purezza maniacale, sono sensazioni amplificate e sono spasmi e brividi. Sono gocciole di cioccolato, è un girasole. E' come l'aria tiepida sul volto, che ti spettina i capelli con un senso di dissoluta libertà. E' come saltare in una pozzanghera a piedi nudi. E' una fottuta, deliziosa e magica bugia che ti fa "pssst, ehi, sono qui". E' tutto questo e molto altro. E' pericolo ed adrenalina, è grappa e stoffa blu. E' una strana sensazione di leggera follia, è la semplice sensazione di sentire la vita, è anche una pessima gestione della propria immagine, della propria testa. Ma è sempre la stessa illusione. E' la magia. La magia della relatività del momento. Dell'attimo. Del calore.

4 commenti:

Maraptica ha detto...

Profonda invidia per non aver trovato le tue parole pur provandole, come tutti (o quasi tutti?)...

Baol ha detto...

Essì, il soufflè al cioccolato fa quell'effetto lì...

;)

pOpale ha detto...

"Sono gocciole di cioccolato" mi acompagnerà per tutta la giornata! Bello.

Sara ha detto...

è un'emozione che ti fa arricciare le dita dei piedi e fa abbandonare i sensi..
ed è vero: è la più grande e bella bugia dell'universo.