En passant.

Si avvicina la fine di questo venerdì. Tra pensieri scollati e proposte svolazzanti finisce un'altra settimana lavorativa. Parecchie cose mi frullano in testa, forse troppe, o poco gestibili. Pensieri, continui pensieri mi attraversano da tempia a tempia.
Progetti pericolanti e sogni ad occhi aperti cozzano tremendamente tra loro..convinzioni pericolose si annidano dentro me, scatenando focolai di ingenuità e speranza qui e là.
Mr. Tamburino rulla, seminando un panico ritmico e folli considerazioni. Il beat, la beat tutto ruota nuovamente dentro un corpo sviluppato invano, una testa non al passo, forse mai. Forse è meglio. Vivere, tremendamente vivere. Emergere. Un giorno scrissi.
Sono sprecato. Per tutto questo. Sono sprecato per rimanere nel mucchio. Sono sprecato per questi anni, sono sprecato anche per l'italia. Sono sprecato per restare uno dei tanti, devo emergere, cose da dire, cose da fare, molto da vedere ed imparare. Voglio che colui che penserà a me un giorno, possa sorridere pensando che io ero diverso. Diverso dal mio intorno, dall'universo da cui provengo. Non uniforme. Interessi e qualità. E anche senza qualità io ci ho provato.
Ci sono quei dieci minuti nella giornata in cui sogni. La ricerca di quell'élite che qualcuno si è potuto permettere. Sognatore e come tale sogno qualcosa che non sono, che non c'è, che forse, ma sì. Qualcosa che sarebbe stato bello e allora perchè no, mi ritaglio quei dieci minuti, che sono pochi, pochissimi facendo ciò che ami, ma in quella decina di minuti...aaahhhh, ti senti sogno, sognato. Niente più sognatore, niente più magari potessi. E allora forse lì sei proprio tu. Senza compromessi, senza obblighi. Solo musica, poesia e letteratura...che guarda caso sono le cose che fanno sognare la gente. Questo scrissi.

21 commenti:

curly ha detto...

vedo che anche te c'hai il periodino mica male... comunque se in quei dieci minuti si crea qualcosa che fa sognare la gente: evviva quei dieci minuti!
mi è piaciuto un sacco leggere questo post...

PIDEYE ha detto...

Io ho il tempo che si dilata quando non voglio e mi scappa dalle mani quando avia cerco di afferrarlo. Non porto l'orologio..non so gestire il tempo ne impiegarlo per fare cose belle..come scrivere un post come il tuo... o un commento che abbia senso ;)

PIDEYE ha detto...

ps

ti linko.spero ti faccia piacere.

MARGY ha detto...

per me hai tutte le qualità per emergere: non ti manca nulla...non sprecarti!
non so, non mi va di scriverti cose banali, scontate...le solite frasi di circostanza, complimenti vari e bla bla bla..
Alla prima occasione buttati e credici...perchè, ripeto, a mio avviso, non ti manca nulla!
I sogni esistono perchè vogliono essere realizzati...(loro! però poi spetta a noi realizzarli o no..)

Sara ha detto...

e hai ragione

Baol ha detto...

Magari lo facessi anche io....solo per dieci minuti :(

Maria Chiara ha detto...

Bellissima foto e profonde parole.
Ribadisco quanto scrissi tempo fa...e tu lo sai a cosa mi riferisco...

Urd ha detto...

Che bel post...chissà perchè, ma nonostante il mio essere totalmente diversa ed estranea da te, capisco bene quel cozzare di idee che descrivi. Forse il desiderio di ritrovare i piedi, che, sicuramente, non sono più per terra!

Buon inizio settimana

Urd_zoppa_ma_sempre_più_VIVA :D

Brigida ha detto...

e questo lessi.

Comunque, si, guai a non sognare... come faremmo? Finiremmo davvero male

spiderfedix ha detto...

curly - grazie, e via di dieci minuti!!

pideye - grazie per il link..ricambio subito il favore...quanto al tempo...beh, brutta bestia!

margy - anche a te...grazie per le belle parole! e sono proprio d'accordo con te sui sogni!

sara - e grazie..

baol - eddai, basta provarci..

maria chiara - oh se lo so!! grazie ancora e sempre!!

urd - già, quel cozzare di idee...ma sì, e lasciali per aria sti piedi!!

brigida - già! sogna ragazzo sogna cantava qualcuno...

Ganassa ha detto...

Come ti capisco. Pensavo che la qualità enmergesse con più facilità invece ti scontri con una realtà che quasi impedisce questo processo...."il tempismo è il vero colpo di genio"
Da tuo collega "Sognatore" anche io ultimamente mi perdo in "Solo musica, poesia e letteratura" chissà!

digito ergo sum ha detto...

Il problema è quando i pensieri partono da una tempia e crollano prima di raggiungere l'altra. Allora vuole dire che ti pensi addosso. E farsi qualcosa addosso, non è mai una cosa proprio un pel po' bella. Per il resto sono d'accordo con curly, viva quei dieci minuti. Per chi dura, 10 minuti, intendo.

giulia ha detto...

Io mi addormento ogni sera così! LMa la mattina detesto alzarmi dal letto: preferisco sognare ad occhi aperti!

Annachiara ha detto...

Diverso....nel senso di...diverso??? ;-)
Che due coglioni come due caciocavalli! Ritorna uguale, ti prego!!!!

pat ha detto...

Io lo sai che mi piace quello e come scrivi.



(considerazioni sgrammaticate di una povera ragazza che ti legge sempre e con piacere)

un abbraccio di comprensione fraterna

spiderfedix ha detto...

ganassa - beh, non male direi..

digito ergo sum - non ci avevo pensato, ma direi che è geniale...quindi casomai un pensiero facesse difficoltà..lo aiuterò con grosse manate su una tempia!!

giulia - al mattino..io sognerei anche ad occhi chiusi!!!

annachiara - aspe...entro in una cabina telefonica e...ta daaaaa..eccomi, di nuovo io!

pat - ma grazie sorellina! felice che tu stai bene tra le mie righe...

Baol ha detto...

Alle volte mi credo capace, altre volte no :/

MariCri ha detto...

il mio problema è che mi perdo a sognare ad aocchi aperti...mi succede ovunque, al lavoro, mentre faccio la spesa, al semaforo...nessuno mi ha ancora menata perchè gli faccio perdere il verde perchè secondo me credono che sia matta...e se ci fosse un briciolo di verità??

Cate ha detto...

Dicono che sognare, a piccole dosi, non abbia mai fatto male a nessuno.
Forse però si sottovaluta ciò che non si può classificare in uno scatolino della mente.
Io credo che sia un medicinale, il sogno.
Una cura per la disperazione di sentirsi immobili per la maggior parte del tempo.

spiderfedix ha detto...

baol - ho visto che sei capace!!

maricri - e lasciali pure suonare...

cate - bella. bella interpretazione..la cura per l'immobilità...mi piace proprio!

LauBel ha detto...

che bello... ma perché solo 10 minuti? Facciamo 20 (almeno)
alla prossima!