Lifegate radio.


Lo streaming di Radio Lifegate mi tiene compagnia in quelli che spero essere gli ultimi minuti lavorativi della giornata. Dura. Stancante. Pesante. Ancora un po' e poi potrò spegnere la maledetta lampadina del cervello, per carità, nel mio caso non si va oltre i 5 o 6 watt, ma è pur sempre un consumo di energia!
Sono stanco e quando lo sono i pensieri corrono spesso al passato, aiutati questo caso dal vocione del tizio di Lifegate, non so come meglio definirlo. Sì, perchè in periodo di tesi a manella, nella biblioteca di quella che era la mia università, solo, soletto molto spesso, mi tenevo in contatto con l'amico Giovi, lavoratore emigrato in terra arancio-olandese. Beh, fu lui a consigliarmi lo streaming della radio che sempre lui mi presentò tempo prima. Mi mancava. Oggi mi è tornata tra i pensieri ed è stato un piacevole welcome back, bella musica, poca pubblicità e un tuffo nei tempi da studente, che non saranno distantissimi cronologicamente parlando, ma lo sono per tantissimi aspetti, molte sfaccettature, di cui a volte mi pare di perdere memoria, come un'immagine sempre più sfocata, sempre meno distinta. Situazione tipica del passato che ti scivola dalle mani. Volente o nolente. Buona serata, gente.

6 commenti:

Maria & Stefano ha detto...

Il passato ci ha fatto diventare chi siamo nel bene e nel male...siamo cresciuti e certe cose non dovrebbero essere scordate...
Spero tu ti possa rilassare un po' adesso...

spiderfedix ha detto...

grazie. hai pienamente ragione. quanto al rilassarmi, beh, qui sta ricominciando una nuova giornata..ironia della sorte!

La Meringa ha detto...

Grazie della dritta...certo non studio più, ma un po' di svago fa bene!

Brigida ha detto...

buona giornata o serata, buoni ricordi e buoni propositi ;)

kiara ha detto...

Le memorie fanno la nostra identità dicono..
Baci.

spiderfedix ha detto...

la meringa - dai, che se la metti in sottofondo aiuta la concentrazione..

brigida - grazie, grazie e grazie

kiara - sì, direi che sono d'accordo..