San Diego.

Dallo sgabuzzino internet dell'ostello che abbiamo trovato, ho la possibilita' di tornare a scrivere sul blog. Siamo arrivati a San Diego poco prima di pranzo. Tutto bene. Trovata una sistemazione piu' che dignitosa ci siamo lanciati in spiaggia. Dopo aver inutilmente cercato la celebre "spiaggia dei surfisti", Ocean qualcosa, ma non ne sono in realta sicuro...abbiamo gettato la spugna e ci siamo decisi per una anonima spiaggiona, dove tornare coi piedi per terra, ma soprattutto italiani medi! Pallone da calcio e palleggi in riva.
Ora si punta a Hooters...poi un giorno spieghero' meglio, ad una cenetta e ad una bella serata.
Domani abbiamo programmato una capatina nella dirimpettaia Tijuana, piu' che probabilmente questa e' l'ultima volta che avro' l'omore di scrivere le mie memoriette!
Hasta pronto.

3 commenti:

el Niño ha detto...

cazzo, a tijuana, come nei film dei narcotrafficanti!!! un giorno potrai dire, he estado en tijuana, con sus night clubs y sus putas... Grandiosos!

un abbraccio, colmo di amore, affetto, amicizia, e anche un pizzico di invidia!

giovi ha detto...

tijuana.. non é che ti viene la pancia e l'espressione da duro di benicio del toro??

Tommy ha detto...

tijuana mi fa pensare a sandro che fa il verso a Traffic.. un super idiota.. grande Ciande!