Update from mountains

Week-end di ritorno in patria, capatina in quel di Cavaglià ad espugnare il campo della terza in classifica e ritorno tra i monti piemontesi. Oggi primo giorno di lavoro duretto...manovalanza pura, ma in parte pago gli ottanta minuti di ieri. In ogni caso tutto bene, mi diverto sempre di più, sto conoscendo sempre meglio un sacco di stranieri e le cose vanno molto bene. Credo che con i russi domani si vada a provare la palestra, stiamo diventando parte integrante di questo piccolo paesino. Si aspettano solo gli atleti, dopodichè ho idea che inizierà il delirio. La hall dell'albergo sta diventando come il salotto di casa mia. Mi connetto ad internet, aspettando la risposta del prof che non arriva, mi divanizzo per leggere e per spararmi la mia dose quotidiana di televideo..La vecchia, da pronunciare rigorosamente con vocina stridula e digrignando i denti, cioè la padrona dell'albergo, vaga per le varie sale, con quel suo visino simpatico, tipo inquisitore, spaccando i maroni a chi capita. Ieri si è intromessa tra me, il greco e mai dire gol...e per mettere domenica in!!! Non vi dico cosa ha sentenziato il greco perchè non l'ho capito neanche io, ma vi assicuro che non era assolutamente niente di buono...credo abbia invocato l'ira di Zeus. Sfortunatamente il lato oscuro della vecchia è più forte e proprio in questo momento è apparsa in sala...deve aver avvertito la minaccia mediatica! So, it doesn't matter, ci si prepara per cena. Statemi bene belli!

1 commenti:

Giorgiuz ha detto...

...grande Fede...!!!!!ma quando dici "vecchia" spero intenda...la Grande Vecchia Signora...;O)
ho passato il week end a Torino e anche lì l'aria delle Olimpiadi si fa sempre più fitta...aspettano tutti con ansia questo grande evento!
mi raccomando divertiti!
un pizzico d'inviadia c'è...

ciao!!!!!