Quando c'è l'amor, al cuor non si comanda!

Al cuor non si comanda! Questo deve aver pensato il simpatico operaio edile che si è trovato suo malgrado a dover passare una notte al pronto soccorso. Infarto. Stica'.
Al cuor non si comanda, quando c'è l'amore! Già, perchè la moglie dell'infartato a quel punto non ha più retto il confronto con i tenenti delle squadre C.S.I. intervenute sul posto ed ha dovuto ammettere di aver sabotato il bicchiere di lambrusco del marito, cioè quello che ormai sembra essere rimasto l'unico vizio dell'operaio. Sempre escludendo la schedina giocata il sabato mattina al Bar dello Sport. Sistemone da una trentina di euro, in società con amici di infanzia e colleghi.
La sciura ha quindi spiegato che era sua intenzione tentare il miracolo delle pasticchette blu, unite ad una sfilata di biancheria sexy. Il piano era quello di cenare con il suo ammmòre, somministrare un po' di ecstasy
per fringuelli maschili al consorte e aspettarne l'effetto. A quel punto lei, il ringalluzzito maritino ed il suo vecchio paffuto pennellone si sarebbero lanciati in afrodisiache e sfrenate danze erotiche, tipiche dell'africa nera, per poi abbandonarsi ai piaceri della carne fino a mattina.
Le cronache non scritte parlano invece di una cena abbondante da parte di lui, annaffiata da diversi cicchetti del lambrusco. Lei tesa ed arrapata per la riapertura della stagione dell'amore, fissa il suo trofeo di caccia, senza toccar cibo, proprio per via della trepidante attesa che le chiude lo stomaco.
Al termine del banchetto come sempre lui si alza e si stravacca sul divano, aspettando i pacchi di Affari tuoi. La moglie sistema velocemente e nervosamente la cucina, poi va in camera e si prepara. Completino di pizzo color porpora e vestaglia semi trasparente, capello permanentato e rossetto rosso passione. Decisa a riprendersi l'uomo che ha sposato cavalca verso il salotto ed piazzandosi innanzi al marito esclama: "Eccomi, fammi sentire ancora una donna!"
A questo punto il marito, vista annebbiata, forti fitte allo sterno, sempre più inghiottito dal divano deve aver replicato: "Ecco, brava, stirami la camicia, quella buona. Poi passami le medicine per il cuore che non mi sento bene. Poi, cazzo, togliti di dosso quella roba e vestiti da cristiana che mi devi portare all'ospedale, mi sa che sto giro ci lascio le penne...quante volte te l'ho detto che cucini troppo pesante!?!"
Giunti in pronto soccorso, l'uomo fuori pericolo pare aver perdonato la donna e, anzi, aver capito che forse gli converrebbe donarle qualche attenzione in più d'ora in avanti. Questo solo dopo essersi sfogato con un amico "ecccheccacchio, ma non poteva tradirmi come fanno tutte le donne trascurate??? no, mia moglie mi spara dosi da ippopotamo di viagra!!"
La donna sembra essere pentita e già in viaggio verso Miami per una fuga d'amore con il tenente Horatio Caine!

15 commenti:

PAPARAZZA ha detto...

aaaa ....caspiterina ....alla grandeeeeeee!!!!!!!!!!
ho delle news...pettegolezzi tra gigi d'alessio e la moglie carmelaaaaaaaaaaaaaa...
ti aspetto

ventodiprimavera ha detto...

Lo sbaglio della tipa e' scappare con quel cetriolo con i peli color carota andata a male...
...a miami bisogna andarci con un'amica.

Johnny Mingo ha detto...

siamooooo la coppiaaaa più bella del mondooooo... e ci dispiace per gli altriiii.. che sono tristi , che sono tristi , e che non sanno piùùù fare all'amooor... (ciapà su il viagra e viaa!!)

Preferisco che provi ad avvelenarmi col viagra che mi tradisca con quello di SIESAI

Alessandro ha detto...

Sì l'avevo sentito anche io sta cosa.. ma vedi te che non si può neanche bere il vino tranquilli! E domani sera c'è la "Veilla" (si scirve così)..

Nikita ha detto...

Ma dai! Ma non ci credo che e' scappata a Miami con pel di carota. Con tutto quel ben di Dio che c'e a Miami, questa tizia si zavorra con quella triglia. Ma e' proprio torda allora.

kiara ha detto...

Non ci posso credere!?!
Povera creatura(la moglie ovviamente), guarda a cosa dobbiamo ricorrere per una notte d'ammmmore.
Sarà per questo che a me il matrimonio sta stretto? Mah...
Forse fra un paio d'ore smetterò anche di ridere!
Un abbraccio.

el Niño ha detto...

ma la cosa più importante della vicenda, è stata omessa. ma alla fine lui ce l'ha avuto un alzabandiera di quelli durelli durelli, oppure sto viagra fa solo impazzire i battiti di poveri cinquantenni senza più voglie?

giulia ha detto...

ma alla fine quindi non hanno fatto niente! che sfiga! povera donna!

spiderfedix ha detto...

paparazza - si, alla grandissima

ventodiprimavera - forse hai ragione, ma se la poverina è ridotta a "dopare" il marito...

johnny - forse hai ragione sul tradimento..

ale - se truccano il vin brulé finisce in strage!

nikita - è indubbiamente il fascino dell'agente in borghese!

kiara - sì, la poverina non sapeva più che fare indubbiamente..

hutch - pare niente durello, ma un cuore grosso grosso!

giulia - lui no di sicuro...su di lei non he elementi per escluderlo

Laura ha detto...

Sì sì, avevo sentito anch'io questa notizia: pazzesca...





E so che sono un danno, ma sono tornata al mio vecchio blog e giuro che stavolta mi fermo lì per sempre: http://lookingformyworld.wordpress.com

Alessandro ha detto...

A dopo allora, e speriamo che nessuno modifichi il vin brulé!

patricia ha detto...

Mamma mia...cosa si fa pur di avere ancora un po' di "attenzioni"....ma non è più valido il vecchio detto popolare secondo il quale ogni età ha le sue fasi?!?!

Vabbè..

Baciotti

ps: assolutamente nessun probema per il link, anzi...un piacere!

giovi ha detto...

togli subito il link alla nasa, maledetto traditore.
e mettine uno esa.
cazzen.

spiderfedix ha detto...

laura - aggiorno il link!

ale - non so se il vino fosse modificato, ma ancora adesso sono completamente rintronato

pat - credo non esistano più le mezze fasi!

giovi - subito mezzo accontentato

Tità ha detto...

eheheh fantastico, altro che casalinghe disperate....:)