Enigmi diabolici - 2

Molti anni fa un droghiere aveva la necessità di pesare le sue merci servendosi di una bilancia a due braccia e di alcuni pesi standardizzati. Possedendo, per esempio, un peso da 3 chili e uno da 10 avrebbe potuto misurare una quantità di zucchero pari a 7 chili, ponendo il peso da 10 su un piatto e quello da 3 sull'altro, per poi versare lo zucchero su questo secondo piatto fino a rimettere in equilibrio la bilancia.
Volendo risparmiare, si è domandato qual era il minimo numero di pesi necessario per stabilire con esattezza i valori da 1 a 40 chili.
Qual è questo numero e quali sono i differenti pesi?


Forza, arzilli cervelloni...spremere, spremere..

17 commenti:

el Niño ha detto...

prima che mi sprema le meningi inutilmente, dimmi che non ha nulla a che fare col nanetto del circo che si è suicidato. e che la soluzione è un pò più sensata della precedente.

spiderfedix ha detto...

non vorrei mai che la tua preziosissima materia grigia si affaticasse per nulla...la soluzione ha senso. pensa, pensa

Anonimo ha detto...

Passami un pò di zucchero, che non mi piace il caffè amaro..

Ahahah

ciaaa

Lady Marion

Alessandro ha detto...

Immagino che 7 sia un numero troppo grande, ma è l'unico numero che mi viene in mente. Ad ogni modo i rispettivi pesi sarebbero 20, 10, 5, 4, 3, 2, 1 kg. Così si coprono certamente tutte le possibilità; resta da vedere se si possano coprire anche con un numero minore di pesi..

sonia ha detto...

chiedo venia!
Non ce lafaccio a spremermi...sono muerta! :o)

Ganassa ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ganassa ha detto...

Fassa mi rifiuto anche solo di pensare ad una possibile soluzione dopo l'ultima esperienza....

spiderfedix ha detto...

Marion - un indovinello in risposta ad un indovinello...uhm..

Ale - mi spiace, ma non è la soluzione corretta. Apprezzabile cmq lo sforzo

Sonia - posso capire..il lavoro è lavoro! alla prossima..

Ganassa - dai, bello, dai. io credo in te!

Anonimo ha detto...

Marion - un indovinello in risposta ad un indovinello...uhm..

Ale - mi spiace, ma non è la soluzione corretta. Apprezzabile cmq lo sforzo

Sonia - posso capire..il lavoro è lavoro! alla prossima..

Ganassa - dai, bello, dai. io credo in te!a - dai, bello, dai. io credo in te!

Giorgiuz ha detto...

...Feeeeede?!!?!? ;O)
come ti ho detto ieri...il numero dei pesi è quattro.....(ndr)...giusto?!;)

spiderfedix ha detto...

e bravo giorgiuz..

Per risolvere il problema del droghiere bastano quattro pesi: da 1 chilo, da 3 chili, da 9 chili, da 27 chili.
Se per esempio occorresse pesare 32 chili di zucchero, bisognerebbe posare su un piatto della bilancia i due pesi 27 e 9 e sull'altro quelli da 1 e 3. La differenza tra i due piatti è esattamente di 32 chili.

nei prossimi giorni ve ne sparo uno da impazzire!

Carmen ha detto...

Oddio ... ehm vediamo ho il pallottoliere ma non riesco a fare il conto ... ora vado a ripetizione di matematica e poi tra qualche anno magari ripasso!!!

giulia ha detto...

mmm...gli enigmi matematici mi piacciono solo in vacanza! Ho letto il commento che hai lasciato sul mio blog, io invece facevo così quando andavo al liceo: cuffie nelle orecchie, libro in mano e leggermente girata verso il finestrino. Nessuno mi rompeva...tu di dove sei?!
Ciao!

Johnny Mingo ha detto...

Per risolvere il problema del droghiere bastano quattro pesi: da 1 chilo, da 3 chili, da 9 chili, da 27 chili...
(tutto di mio pugno, sia ben chiaro!)

Il twiga ha detto...

Fede ti porto maria o coca?

el Niño ha detto...

roba più pesante, twiga, più pesante.

Giorgiuz ha detto...

Fede a quando il prossimo enigma!?
qui al lavoro non so che fare... ;O)
ciauuu!!!!!!!!